Lo scopo di questa area di intervento, è quello di mostrare come la famiglia sia un’agenzia importante e centrale, sia per quel che riguarda l’insegnamento dei più importanti valori educativi di rispetto delle persone e del valore civico, sia come base insostituibile per la salvaguardia e il benessere economico principalmente dei propri membri e, di riflesso, per tutta la società.
L'area FAMIGLIA E MINORI si occupa di accompagnare e sostenere progetti e realtà che mettano al centro la famiglia e in particolare accompagnino in una crescita morale e civile i suoi membri più giovani.
Si realizzano interventi che abbiano come oggetto:
  • Povertà e fragilità culturale e sociale della famiglia;
  • Mutualità e prossimità tra famiglie e le comunità parrocchiali;
  • Genitorialità e cura dei minori in contesti aggregativi ed educativi;
  • Formazione, animazione alla carità e cittadinanza attiva;
  • Ascolto, orientamento e empowerment individuale e sociale.

Contatti

Coordinatrice: Alice Agostino

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orari di servizio

Su appuntamento

Attività

Esempi di interventi che vengono realizzati direttamente o che vengono supportati, sono:

  • Anno di Volontariato Sociale (A.V.S.): attraverso i fondi CEI 8xMille di Caritas Italiana, si finanzia annualmente attività di avviamento al volontariato per i giovani attraverso servizi nelle parrocchie o nelle Caritas Diocesane e Parrocchiali.
  • Servizio Civile Universale: un'esperienza umana di solidarietà e di servizio alla comunità, si tratta di un impegno di 12 mesi che rappresenta un'occasione di crescita personale, un'opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, un prezioso strumento per aiutare le fasce più deboli della società contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese.
  • Formazione nelle Scuole di ogni ordine e grado (6 – 19 anni): da tempo, attraverso iniziative varie(attualmente Progetto Convitto Planetario, Progetto Scuole al Centro), ci si è focalizzati nell’incontrare ed instaurare un dialogo con gli studenti sensibilizzando ed animando a svariati temi: dal volontariato alla situazione della realtà locale e globale, dall’immigrazione all’inclusione sociale.
  • Animazione ed educazione nel Tempo Libero e Post scolastico: coinvolgimento di minori e di giovani volontari nelle attività di cura, sostegno al drop-out scolastico, all’emarginazione culturale ed esclusione sociale nelle Parrocchie e in centri di aggregazione giovanili della Diocesi. Attualmente è attivo il Progetto Alchimia.
  • Progetti Alternanza Scuola – Lavoro (16 – 19 anni);
  • Proposte di esperienze di volontariato all’interno dei diversi servizi Caritas, con accompagnamento formativo (dai 16 anni in su);
  • Gruppo Giovani Caritas: formato da tutti quei giovani che nel tempo, al termine delle rispettive esperienze di servizio, hanno deciso di continuare il loro percorso formativo e di crescita insieme a Caritas Diocesana. Il Gruppo si arricchisce ogni anno di studenti incuriositi al termine dei percorsi di sensibilizzazione nelle scuole; dei servizio-civilisti in attività nell’anno in corso e di tutti quei giovani che comunque hanno desiderio e curiosità di mettersi al servizio. Le attività dei giovani sono fondamentalmente due: un percorso di formazione (generale e specifico) e un servizio individuale che ognuno sceglie secondo la propria sensibilità, i propri tempi ed i propri carismi (per saperne di più formazione Caritas)
  • Proposte di partecipazione (aperte a tutti) a Campi scuola e varie iniziative diocesane ed extra-diocesane.